Forme e scopi della pena legale: crisi o palingenesi? 18 giugno 2024 15.00-18.30 • Sala dell’istituto di S. Maria in Aquiro • Senato della Repubblica

18 giugno 2024 – 15.00 – 18.30 • Sala dell’istituto di S. Maria in Aquiro presso il Senato della Repubblica
Nel corso dell’incontro sarà presentato il volume Punizione di Giovanni Fiandaca.

Forme e scopi della pena legale: crisi o palingenesi? 18 giugno 2024 15.00-18.30 • Sala dell’istituto di S. Maria in Aquiro • Senato della Repubblica
SAVE THE DATE • Il ruolo della giustizia riparativa: focus sulla formazione dei mediatori Firenze 6 giugno 2024
SAVE THE DATE • Il ruolo della giustizia riparativa: focus sulla formazione dei mediatori Firenze 6 giugno 2024
L’ESPERIENZA DELLA GIUSTIZIA RIPARATIVA NEL MONDO ANGLOSASSONE: UN CONFRONTO CON LA RECENTE RIFORMA ITALIANA • Aula Magna Corte di Appello di Palermo • 21 maggio 2024 h. 15.30 – 19.00

Aula Magna Corte di Appello di Palermo • 21 maggio 2024 ore 15.30 – 19.00

L’ESPERIENZA DELLA GIUSTIZIA RIPARATIVA NEL MONDO ANGLOSASSONE: UN CONFRONTO CON LA RECENTE RIFORMA ITALIANA • Aula Magna Corte di Appello di Palermo • 21 maggio 2024 h. 15.30 – 19.00
L’impugnazione dei provvedimenti a caratura riparativa: equilibri e squilibri tra sistemi · V. Bonini; P. Maggio · 7 maggio 2024
L’impugnazione dei provvedimenti a caratura riparativa: equilibri e squilibri tra sistemi · V. Bonini; P. Maggio · 7 maggio 2024
Compliance, riparazione e diversione. Prime sperimentazioni italiane dei pretrial agreements nel campo della responsabilità da reato delle imprese • 26 marzo 2024 • Eliseo Davì
Compliance, riparazione e diversione. Prime sperimentazioni italiane dei pretrial agreements nel campo della responsabilità da reato delle imprese • 26 marzo 2024 • Eliseo Davì
Nuove acquisizioni bibliografiche del CSGR
Nuove acquisizioni bibliografiche del CSGR
Nuovi articoli, in tema di giustizia riparativa, dei Proff. Paola Maggio e Francesco Parisi
Nuovi articoli, in tema di giustizia riparativa, dei Proff. Paola Maggio e Francesco Parisi
Giustizia riparativa in malam partem? Una criticabile sentenza della Cassazione sui rapporti fra mediazione penale e messa alla prova dell’imputato
Giustizia riparativa in malam partem? Una criticabile sentenza della Cassazione sui rapporti fra mediazione penale e messa alla prova dell’imputato
previous arrow
next arrow

Il Centro Studi Giustizia Riparativa UNIPA (CSGR) è stato istituito nell’ottobre 2023 e ha sede presso il Dipartimento di Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali (DEMS) dell’Università di Palermo. Il Centro è composto da docenti, ricercatori e studiosi del Dipartimento; è coordinato dai referenti scientifici Prof.ssa Paola Maggio e Prof. Francesco Parisi ed è presieduto dal Prof. Giovanni Fiandaca (chi siamo).

Il Centro Studi si propone di sviluppare la ricerca e la formazione in materia di giustizia riparativa e mediazione penale.
L’interesse per questo ambito di ricerca risulta di particolare attualità in ragione del recente d.lgs. 150/2022, c.d. “riforma Cartabia“, che per la prima volta introduce in Italia una «disciplina organica» della giustizia riparativa, sollecitando studiosi, operatori di giustizia ed esperti del settore, ma anche la collettività, a interrogarsi sulle intersezioni fra sistema penale e giustizia riparativa.
Oltre alla costante attività di sensibilizzazione culturale per la giustizia riparativa, il CSGR si propone di fornire il proprio contributo al percorso di formazione della nuova figura professionale di «mediatore esperto» in giustizia riparativa, secondo quanto previsto dalla recente riforma Cartabia.

Le attività del CSGR si pongono in linea di continuità con la lunga e significativa esperienza in tema di giustizia riparativa maturata dal Dipartimento DEMS nel corso degli ultimi vent’anni, soprattutto grazie alla sezione penalistica del Dipartimento, e in particolare attraverso il contributo dei Proff. Giovanni Fiandaca, Costantino Visconti, Francesco Parisi, Paola Maggio. Molteplici sono state le attività svolte per studiare e promuovere l’approfondimento scientifico della giustizia riparativa:

Pubblicazione di numerose e aggiornate opere scientifiche sul tema (vedi sezione Pubblicazioni);
Organizzazione di seminari, convegni, corsi di alta formazione teorico-pratica sulla mediazione penale e la giustizia riparativa (vedi sezione Formazione);
Attivazione, sin dal 2015, nell’ambito dell’offerta didattica della laurea triennale in «Scienze politiche e delle Relazioni Internazionali», del corso di «Sistema penale e giustizia riparativa» (6 cfu), Prof. Francesco Parisi;
Apporto all’elaborazione delle linee-guida per l’attuazione della mediazione penale presso l’Autorità giudiziaria del Tribunale dei minorenni di Palermo, anche attraverso la partecipazione ai tavoli tecnici interistituzionali e in collaborazione con l’ufficio di mediazione penale del Comune di Palermo e i servizi minorili dell’amministrazione della giustizia (USSM) (si veda il cap. «L’avvio di esperienze di mediazione penale nel contesto territoriale di Palermo: il punto di vista degli operatori», in AA.VV., Punire, mediare, riconciliare, a cura di G. Fiandaca, C. Visconti, Giappichelli, Torino, 2009, 137 ss.);
Partecipazione attiva a progetti di ricerca internazionali, finanziati dall’Unione Europea e finalizzati all’individuazione di linee-guida europee sulle prassi di giustizia riparativa (progetto Yo.VIIntegrated Restorative Justice Models for Victims and Youth” (European Conference “A comprehensive strategy towards victim support”, Rome, May 21- 22, 2015), che ha coinvolto partner operanti nell’ambito della giustizia minorile, della probation, del supporto alle vittime, della giustizia riparativa, in 8 Paesi europei, con il coinvolgimento e il supporto del Ministero della Giustizia italiano);
Costituzione di un patrimonio bibliografico significativo sul tema della giustizia riparativa, attraverso la costante acquisizione, presso la biblioteca dedicata, di materiale bibliografico di rilevanza nazionale e internazionale;
Partecipazione alla «Commissione ministeriale per l’elaborazione di schemi di decreto legislativo in materia di giustizia riparativa», Prof.ssa Paola Maggio;
Istituzione dell’organismo Mediare con Unipa (coordinato dal Prof. Antonello Miranda), sin dal 2013.